Nina Succhiava

Nina succhiava. In ginocchio tra le cosce aperte del fidanzato, uomo brutto ma ben dotato, si sentiva al sicuro, anche se lui non le diceva mai nulla di confortante. Con l’odore di carne bruciata ancora nelle narici che le ricordava un’infanzia di sevizie domestiche, aveva scelto di affezionarsi a bastardi che quantomeno la spedissero in paradiso quando la penetravano, perché se non poteva evitare di incontrare uomini di merda, tanto valeva guadagnarci almeno qualche orgasmo.

Nina sperava. Consigliata da un’amica, aveva portato il proprio curriculum in un pub locale. Nina aveva quel genere di sorriso sarcastico e coinvolgente che un cliente avrebbe accolto il suo invito di non guardarle più il décolleté, ordinando però un’altra pinta di Kilkenny. Senza dover fare la civetta, poteva fare in modo che i maschietti spendessero 5 euro di più solo per vederla compiaciuta mentre appuntava l’ordine. Era il fascino impagabile del dubbio, del non sapere se potessero avere una possibilità di portarsela a letto quella sera, oppure prima o poi.

Nina sognava. Uscendo da casa della madre,  la quale passava più tempo all’oncologico che tra le mura domestiche, ripensava sempre a quanto era bello quando tutto era bello, dimenticandosi che – probabilmente – non fosse bello nemmeno all’ora. Pur volendo sorridere al proprio ottimismo che cercava di non strozzare nonostante la quotidianità, Nina sperava costantemente in un qualche miracolo che le lavasse via di dosso la sensazione di essere destinata a una corda al collo e un po’ di eroina in corpo, o giù di lì.

Nina succhiava, perché sentire il suo uomo mugolare, ansimare e venire le dava la minima allucinazione che in un qualche modo il libero arbitrio potesse esistere; o magari, meno filosoficamente, adorava il sapore di cazzo del proprio fidanzato.

Annunci

4 pensieri riguardo “Nina Succhiava

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...