#frammento 47

307197_05big
C’è una rosa poggiata tra due pagine dello stesso libro, separa.
Separa la prossima pagina da scrivere da quella da strappare.
Strappare un sorriso alla persona sbagliata al momento giusto.
Giusto per non dimenticare il fine ultimo dell’umanità: il tempo.
Il tempo di un caffè e ci siamo innamorati, o forse no, dimenticarsi.
Dimenticarsi di essersi voluti beni, graffiati, baciati, odiati, rìvestiti.
Rivèstiti, che quel cazzo di accento non so dove ficcarlo, maledizione.
Maledizione sull’intera cittadinanza che non ha sacrificato l’oca.
C’è un’orca spiaggiata tra due volumi dello stesso oggetto, impara…
impala il tuo nemico e farlo impugnando un crocifisso, diffondi…
confondi, in fondo non c’è fondo fino in fondo allo stesso mondo…
mondani nostrani sempre più lontani a separare gli esseri simili…
sibili, come i lividi sul collo per chi non si inginocchia a succhiare…
amare, come verbo finale della declinazione di chiavare, chiave di re
reati minori al temo del giustizionalismo privato, o forse anche meno.
Mena! Mena sempre per primo, uccidi il tuo simile, sii umano.
Sangue.
Non mestruo, sangue.

Annunci

10 pensieri riguardo “#frammento 47

          1. Beh in parte era una battuta, quando leggo i tuoi frammenti di solito non cerco una chiave di lettura ma vedo cosa mi lasciano e mi lascia: “delusione e rabbia per gli amori andati”

            Se uso i versi 4 e 5 come chiave di lettura il senso muta… continuo a pensare che sia sensibilmente differente da altri tuoi frammenti 😉

            Mi piace

            1. Non sbagli, anzi, è scritto in un momento diverso rispetto agli altri. Quindi verissimo, è diverso.
              Comunque si “delusione e rabbia perchè gli amori andati non appaiono più come momenti di affetto..”

              Paradossalmente però volevo che fosse più esplicito, invece è venuto fuori più criptico.
              Quindi, davvero, la tua riflessione mi ha fatto immenso piacere, hai sollevato una sfumatura che mi era sfuggita.

              Liked by 1 persona

              1. Ok ora vado in giro a gongolare tronfio 😀

                Scherzi a parte, io credo che se gli amori andati non appaiono più come momenti di affetto in realtà fossero amori fasulli… mia personalissima visione 🙂

                Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...